img
Lavoro  08 Apr 2016
 A partire dal 12 marzo 2016 è necessario, in caso di dimissioni volontarie da parte del lavoratore ed in caso di risoluzione consensuale, che le dimissioni vengano inoltrate telematicamente tramite la procedura che il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali ha predisposto.

Nell’area riservata del sito http://www.cliclavoro.gov.it/, inoltre è disponibile sul sito del Governo apposito video tutorial con le istruzioni.

L’obiettivo della norma è quello di evitare il fenomeno delle c.d. “dimissioni in bianco”, pratica ancora oggi diffusa in Italia, che consiste  (per continuare, "clicca" sul titolo)...

img
Lavoro  27 Mar 2015
 L’art.1, commi 118 e seguenti, della legge 190/2014 (“Legge di stabilità 2015”) ha disposto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro che assumano nuovi dipendenti a tempo indeterminato nel corso del 2015.
Nell’emanare le prime disposizioni attuative, l’Inps, con circolare n.17, del 29 gennaio 2015, ha affermato che, stante il dettato normativo, il beneficio si applica a tutti i datori di lavoro privati, compresi i datori di lavoro agricoli, osservando inoltre che il beneficio si intende esteso anche ai soggetti non imprenditori. Restano invece esclusi dal beneficio i contratti di apprendistato e i contratti di lavoro domestico, poiché per tali categorie di lavoratori vigono aliquote previdenziali ridotte rispetto a quelle ordinarie.
Con Messaggio n.1144, del 13 febbraio 2015, l’Inps ha inoltre dettato le necessarie istruzioni tecniche per la fruizione dell’esonero da parte dei datori di lavoro.

img
Lavoro  17 Lug 2014

 L’art.4, commi da 1 a 7 ter, della legge 92/2012, commi da 1 a 7-ter, prevede incentivi per i lavoratori prossimi al pensionamento. 
Con circolare n.90 dell’11 luglio 2014, l’Inps afferma che tali norme si applicano anche a ai lavoratori a tempo indeterminato iscritti alla gestione ex Enpals. 

Le disposizioni dell’Inps, dopo avere rammentato che l’incentivo riguarda i lavoratori che raggiungano i requisiti minimi per la pensione di vecchiaia, o anticipata, nei 4 anni successivi alla cessazione dal rapporto di lavoro, dettano le modalità operative in tema di gestione pensionistica competente a liquidare la prestazione.

 

img
Lavoro  06 Nov 2012
ACLI REGIONALI DELLA VALLE D’AOSTA
LE ACLI REGIONALI DELLA VALLE D’AOSTA
&
IL CIRCOLO ACLI “DON PROSPERO DUC”

PRESENTANO:

Il Cineforum "E’ TEMPO DI RESPONSABILITA’"...
img
Lavoro  04 Lug 2012
Ai fini della verifica reddituale necessaria per verificare la conservazione dello status di disoccupato, l’indennità di disoccupazione non si cumula con altri redditi da attività lavorative.

Lo afferma l’Inps, con Messaggio n.10378, del 20 giugno 2012, nel quale si rammenta che in base alla normativa vigente lo stato di disoccupazione si conserva se il reddito da lavoro è tale da non superare la soglia relativa al reddito minimo escluso da imposizione, non considerando, nel computo della soglia reddituale, l’ammontare dell’indennità di disoccupazione erogata.





--------------------------------------------------------------------------------
img
Lavoro  19 Maggio 2010
E’ un servizio di informazione e orientamento, consulenza e tutela, sulle questioni riguardanti il lavoro. E’ rivolto a chi lavora, ma anche a chi cerca lavoro o non lavora più. Presso lo Sportello potrai infatti verificare la tua busta paga o la liquidazione del tuo TFR, ma anche avviare una vertenza, avere informazioni sui tuoi diritti e i tuoi doveri o sui servizi al lavoro presenti nel territorio.

Nato nel 2005, all’interno di un più ampio progetto di attenzione alle trasformazioni del mondo del lavoro, lo Sportello Lavoro vuole rappresentare un punto di riferimento per quanti – uomini e donne, italiani e immigrati – hanno bisogno di un aiuto per districarsi nelle tante tipologie contrattuali e nei diversi istituti che oggi regolano il lavoro, ma anche per conoscere meglio i propri diritti o avere informazioni su specifiche problematiche.

L’esperienza di oltre sessant’anni maturata nel campo previdenziale e nella tutela dei diritti e della salute nei luoghi di lavoro, ci ha indotti ad attivare questo specifico servizio con obiettivo di offrire una consulenza ampia e nello stesso tempo mirata, che tenga conto delle nuove norme e dei nuovi scenari che oggi muovono il mondo del lavoro e disegnano le sue prospettive future.

Molto di più di quanto non sia accaduto finora, chi lavora oggi ha bisogno di costruire e ricostruire la propria “occupabilità” e il proprio percorso lavorativo insieme al proprio futuro previdenziale. Insomma, deve saperne di più, con tante questioni in più da governare e tanto tempo in meno per farlo.

Lo Sportello Lavoro è nato per questo.

<< Notizie precedenti