img
Prestazioni a sostegno del reddito  12 Apr 13.35
 

INVIA ORA I DATI PER LA TUA DOMANDA REM2021, DA CASA IN SICUREZZA



Invia ora la tua domanda del Reddito di Emergenza 2021, bastano pochi minuti, direttamente da casa e senza code agli sportelli, in totale sicurezza, privacy compresa.

INVIA ORA QUi dati per la tua domanda REm2021, poi ci pensiamo noi. Il servizio è gratuito.


eu.jotform.com/210962575157057


È semplice: codice fiscale a portata di mano, foto documento di identità valido e rispondi alle domande del modulo. Affidati a mani esperte, è il nostro lavoro da sempre.

Reddito di emergenza 2021
Il Reddito di Emergenza (REm) 2021 è una misura di sostegno economico ai nuclei familiari in condizioni di necessità. Viene riconosciuto per un valore da 1.200 a 2.400 euro, relative alle mensilità di marzo, aprile e maggio. Gli importi vengono incrementati se si ha in famiglia un componente in condizioni di grave disabilità.

 

 

I requisiti per accedere al beneficio:
Per ottenere il nuovo REm, Reddito di Emergenza, devono esserci tutti i seguenti requisiti:

  • Il richiedente è residente in Italia.
  • Il valore del reddito familiare, nel mese di febbraio 2021, determinato in base al principio di cassa, è inferiore all’ammontare mensile del beneficio REm potenzialmente spettante (detta soglia, per i nuclei familiari che risiedono in abitazione in locazione, è incrementata di un dodicesimo del valore annuo del canone di locazione come dichiarato ai fini ISEE).
  • Il valore del patrimonio mobiliare familiare, con riferimento al 31 dicembre 2020, è inferiore a una soglia di euro 10.000, accresciuta di euro 5.000 per ogni componente successivo al primo e fino ad un massimo di euro 20.000. Il massimale è incrementato di euro 5.000 in caso di presenza nel nucleo familiare di un componente in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza, come definite ai fini ISEE
  • Il valore dell’Indicatore ISEE è inferiore ad euro 15.000.
  • Nessun membro del nucleo familiare percepisce o ha percepito alcuna delle indennità Covid previste per l’anno 2021 dal DL “Sostegni” n. 41/2021 a favore degli stagionali del turismo e di altri settori, dei lavoratori dello spettacolo, lavoratori intermittenti, autonomi occasionali, incaricati di vendite a domicilio e lavoratori a tempo determinato del turismo.
  • Nessun membro del nucleo familiare è titolare di pensione diretta o indiretta ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità e dei trattamenti di invalidità civile.
  • Nessun membro del nucleo familiare è titolare di un rapporto di lavoro dipendente la cui retribuzione lorda mensile sia superiore alla soglia massima di reddito familiare, individuata in relazione alla composizione del nucleo.
  • Nessun membro del nucleo familiare è percettore, nei mesi di marzo, aprile e maggio 2021, di Reddito o Pensione di Cittadinanza ovvero di analoghe misure istituite dalle province autonome di Trento e Bolzano.

La domanda REm
La domanda va presentata in via telematica all’INPS entro il 30 aprile 2021 tramite modello di domanda predisposto dall’Istituto.
Affidati a mani esperte, alla tua domanda REm ci pensiamo noi. Il servizio è gratuito.

img
Prestazioni a sostegno del reddito  12 Apr 13.35
 

INVIA ORA I DATI PER LA TUA DOMANDA REM2021, DA CASA IN SICUREZZA



Invia ora la tua domanda del Reddito di Emergenza 2021, bastano pochi minuti, direttamente da casa e senza code agli sportelli, in totale sicurezza, privacy compresa.
INVIA ORA QUI i dati per la tua domanda REm2021, poi ci pensiamo noi. Il servizio è gratuito.

eu.jotform.com/210962575157057

È semplice: codice fiscale a portata di mano, foto documento di identità valido e rispondi alle domande del modulo. Affidati a mani esperte, è il nostro lavoro da sempre.

Reddito di emergenza 2021
Il Reddito di Emergenza (REm) 2021 è una misura di sostegno economico ai nuclei familiari in condizioni di necessità. Viene riconosciuto per un valore da 1.200 a 2.400 euro, relative alle mensilità di marzo, aprile e maggio. Gli importi vengono incrementati se si ha in famiglia un componente in condizioni di grave disabilità.

 

 

I requisiti per accedere al beneficio:
Per ottenere il nuovo REm, Reddito di Emergenza, devono esserci tutti i seguenti requisiti:

  • Il richiedente è residente in Italia.
  • Il valore del reddito familiare, nel mese di febbraio 2021, determinato in base al principio di cassa, è inferiore all’ammontare mensile del beneficio REm potenzialmente spettante (detta soglia, per i nuclei familiari che risiedono in abitazione in locazione, è incrementata di un dodicesimo del valore annuo del canone di locazione come dichiarato ai fini ISEE).
  • Il valore del patrimonio mobiliare familiare, con riferimento al 31 dicembre 2020, è inferiore a una soglia di euro 10.000, accresciuta di euro 5.000 per ogni componente successivo al primo e fino ad un massimo di euro 20.000. Il massimale è incrementato di euro 5.000 in caso di presenza nel nucleo familiare di un componente in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza, come definite ai fini ISEE
  • Il valore dell’Indicatore ISEE è inferiore ad euro 15.000.
  • Nessun membro del nucleo familiare percepisce o ha percepito alcuna delle indennità Covid previste per l’anno 2021 dal DL “Sostegni” n. 41/2021 a favore degli stagionali del turismo e di altri settori, dei lavoratori dello spettacolo, lavoratori intermittenti, autonomi occasionali, incaricati di vendite a domicilio e lavoratori a tempo determinato del turismo.
  • Nessun membro del nucleo familiare è titolare di pensione diretta o indiretta ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità e dei trattamenti di invalidità civile.
  • Nessun membro del nucleo familiare è titolare di un rapporto di lavoro dipendente la cui retribuzione lorda mensile sia superiore alla soglia massima di reddito familiare, individuata in relazione alla composizione del nucleo.
  • Nessun membro del nucleo familiare è percettore, nei mesi di marzo, aprile e maggio 2021, di Reddito o Pensione di Cittadinanza ovvero di analoghe misure istituite dalle province autonome di Trento e Bolzano.

La domanda REm
La domanda va presentata in via telematica all’INPS entro il 30 aprile 2021 tramite modello di domanda predisposto dall’Istituto.
Affidati a mani esperte, alla tua domanda REm ci pensiamo noi. Il servizio è gratuito.

img
Prestazioni a sostegno del reddito  22 Feb 14.10
 

MATERNITÀ E PASSAGGIO DA FULL-TIME A PART-TIME: QUALE INDENNITÀ SPETTA?

Michela, una lavoratrice in procinto di diventare mamma, scrive al Patronato ACLI per chiedere alcuni chiarimenti in merito all’indennità di maternità a cui avrà diritto.

D: Buongiorno, sono Michela, una lavoratrice attualmente full-time. A seguito di una mia recente richiesta mi è stato concesso il part-time che partirà da aprile 2021. Avendo una gravidanza a rischio mi trovo costretta a chiedere un’interdizione anticipata. Percepirò stipendio da full-time o da part-time?(per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...

img
Prestazioni a sostegno del reddito  22 Gen 14.46
 

BONUS BEBÈ: CONFERMA PER IL 2021

Rinnovato anche per il 2021 l’assegno di natalità a favore dei bambini nati o in affidamento tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2021.
Il Bonus vale solo per il primo anno di vita del bambino o per il primo anno di ingresso in famiglia nel caso di adozione o affido pre-adottivo.
L’importo viene stabilito in base all’Isee minorenni della famiglia e al numero di figli.

Queste le soglie Isee previste:

 1.920 euro annui (160 euro al mese), qualora il nucleo familiare abbia un valore Isee non superiore ai 7.000 euro
 1.440 euro annui (120 euro al mese), per un Isee superiore ai 7.000 euro e non superiore ai 40.000 euro
 960 euro annui (80 euro al mese), nel caso di Isee superiore ai 40.000 euro o qualora non si sia in possesso dell’Isee

Il pagamento mensile è effettuato direttamente dall’INPS. (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...

img
Prestazioni a sostegno del reddito  18 Gen 15.03
 

DISOCCUPAZIONE AGRICOLA 2021: DOMANDE ENTRO IL 31 MARZO 2021

Non aspettate l’ultimo giorno! Il 31 marzo 2021 scadrà il termine per presentare la domanda di disoccupazione agricola, l’indennità che può essere richiesta dai lavoratori agricoli dipendenti che nel corso del 2020 hanno cessato il loro rapporto di lavoro, per termine o risoluzione del contratto o licenziamento.
Nel caso di dimissioni volontarie non si ha diritto alla prestazione.
 (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...

img
Prestazioni a sostegno del reddito  23 Dic 2020
 

SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

Le misure a sostegno delle famiglie sono varie e sono state introdotte con più provvedimenti normativi: l’obiettivo è aiutare le famiglie con figli, supportare la genitorialità ed erogare prestazioni economiche per i nuclei familiari, a partire da quelli più bisognosi e con redditi più bassi.
Queste lprincipali misure previste: dal congedo di maternità (obbligatoria e facoltativa) e paternità, al Premio alla nascita, dal supporto economico con l’Assegno al nucleo familiare e l’Assegno unico, al Bonus bebè e Bonus nido
Vediamole più in dettaglio:   (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...

img
Prestazioni a sostegno del reddito  15 Ott 2020
 

REDDITO DI CITTADINANZA IN SCADENZA A SETTEMBRE: LA DOMANDA DI RINNOVO

Da ottobre migliaia di percettori del Reddito di cittadinanza non riceveranno l’assegno mensile: a fine settembre, infatti, scade per i primi beneficiari il termine di 18 mesi in cui hanno avuto diritto al sostegno economico finalizzato al reinserimento nel mondo del lavoro e all’inclusione sociale.
Scaduti i 18 mesi, i beneficiari potranno presentare la domanda di rinnovo solo se ancora in possesso dei requisiti economici e reddituali richiesti: in tal caso continueranno a percepire il sussidio per ulteriori 18 mesi, previa sospensione dell’erogazione della somma per un periodo di un mese prima di ciascun rinnovo. (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...

img
Prestazioni a sostegno del reddito  29 Set 2020
 

NUOVA PROROGA DI DUE MESI PER LE INDENNITÀ NASPI E DIS-COLL

Le indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL sono state prorogate di altre due mensilità. 

La misura è contenuta nel “Decreto Agosto” che prevede prestazioni economiche previdenziali e assistenziali per aiutare cittadini e famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria in corso.
L’INPS non ha ancora emanato le norme applicative definitive, vi aggiorneremo appena verranno comunicate ufficialmente. 

NASpI e DIS-COLL sono state già in precedenza prorogate di due mesi, (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)......

img
Prestazioni a sostegno del reddito  15 Set 2020
 

NUOVA MENSILITÀ PER IL REM: LA DOMANDA ENTRO IL 15 OTTOBRE 2020

Il Reddito di Emergenza (REmè stato prorogato di una ulteriore mensilità per i nuclei familiari che vivono in condizioni di povertà. 

Il “Decreto Agosto” prevede una serie di prestazioni economiche previdenziali e assistenziali con l’obiettivo di dare supporto ai cittadini e alle famiglie italiane in particolare difficoltà in questo periodo di crisi e grande incertezza economica dovuto all’emergenza sanitaria. (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...

img
Prestazioni a sostegno del reddito  24 Lug 2020
 

BONUS DI 1000 € PER COLF E BADANTI: È ANCORA POSSIBILE CHIEDERLO?

Una buona notizia per colf e badanti: fino ad esaurimento delle risorse stanziate è ancora possibile richiedere il bonus di 1.000,00 € previsto per i lavoratori domestici.
Infatti con il Decreto Rilancio sono stati assegnati 460 milioni di euro destinati ad altrettante domande per il bonus: ad oggi le risorse non sono terminate, quindi c’è ancora tempo per farne richiesta!

Vediamo chi ne ha diritto  (per leggere tutto l’articolo clicca sul titolo)...