patronato.aclivda.it

stampa
Contribuzione per lavoro domestico
 
 Con Circolare n.12 del 23 gennaio 2015, l’Inps ha comunicato la misura della contribuzione dovuta per i rapporti di lavoro domestico nell’anno 2015.
Com’è noto, la contribuzione è dovuta in base a determinate fasce di retribuzione, con ulteriori variazioni a seconda che si tratti di rapporto di lavoro a tempo indeterminato o determinato, essendo previsto, in quest’ultimo caso, un contributo addizionale a carico del datore di lavoro, che tuttavia non si applica se il rapporto a termine avviene in sostituzione di lavoratori assenti.

Per visualizzare la circolare e le tabelle vai sul seguente link:

http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2FCircolari%2FCircolare+numero+12+del+23-01-2015.htm




di gg
 
indietro

2003 Sistema Informativo En.A.I.P. Piemonte