Contributi
Estratto contributivo ai dipendenti pubblici.
img
 L’Inps ha avviato l’operazione “Estratto conto dipendenti pubblici”, mediante la quale ogni lavoratore del pubblico impiego potrà partecipare attraverso le “Richieste di Variazione alla Posizione Assicurativa (RVPA), alla sistemazione e al perfezionamento della propria situazione previdenziale.
Con Circolare n. 148 del 21 novembre 2014, l’Inps ha dettato sintetiche informazioni finalizzate, fra l’altro, a definire i livelli di completezza dei dati relativi alle posizioni assicurative.
Le attività di lavorazione preventiva su tali posizioni, che precedono l’invio agli iscritti della comunicazione personale, interesseranno tutti gli iscritti alle Gestioni pubbliche. Si tratta di circa 3 milioni e 400 mila lavoratori, ai quali verranno inviati gli “estratti contributivi” secondo un calendario che prevede un primo invio di 500mila posizioni entro il prossimo 10 gennaio 2015, un secondo invio per altri 500 mila lavoratori entro il 31 marzo successivo, e così via con altri 4 invii, che si concluderanno il 30 settembre 2016, ciascuno dei quali interesserà 600 mila lavoratori.
Segnala la notizia Segnala questa notizia
Versione stampabile Versione stampabile
Iscrizione Mailing List Iscriviti alla mailing list